Noleggio kinetec - elettromedicali con consegna e ritiro in tutta Italia | Chiamaci al numero verde 800.131.756

Le applicazioni principali degli ultrasuoni sono il recupero post-traumatico di distorsioni, gli strappi e le infiammazioni. In estetica sono spesso abbinati ad altre metodiche, in particolare per il trattamento della cellulite.

noleggio ULTRASUONI 

Consegna e ritiro al tuo domicilio in 24/48 ore in tutta Italia!

Richiedi il tuo preventivo

Specifiche tecniche

Gli ultrasuoni sono vibrazioni acustiche ad alta frequenza non percepibili dall'orecchio umano.
La terapia ad ultrasuoni è eseguibile in due modi: mediante massaggio direttamente a contatto con la pelle della parte che deve essere trattata (utilizzando un apposito gel) o mediante immersione di essa in vasca d'acqua insieme al sistema che produce gli ultrasuoni. Il trattamento, in acqua, in particolare, è indicato per le piccole articolazioni e per le zone corporee con superfici irregolari (come mani, piedi, ecc.). 

Le principali applicazioni riguardano le malattie dei muscoli, dei tendini e delle articolazioni, sui quali gli ultrasuoni hanno azione antinfiammatoria ed antalgica (contro il dolore).
La terapia è molto utile anche in caso di malattie reumatiche, artrosi (malattia degenerativa delle cartilagini che rivestono le ossa), stati infiammatori, epicondilite (dolore al gomito dovuto a traumi ripetuti oppure a sforzi eccessivi), periartrite scapolo-omerale (forte dolore e limitazione dei movimenti della spalla), nevralgia (dolore continuo, a tratti bruciante, violento, causato dal danneggiamento di un nervo in qualsiasi parte del corpo), edema (rigonfiamento dovuto ad infiltrazione di siero sanguigno nei tessuti). E' bene non eseguirla in gravidanza. Gli effetti terapeutici della terapia con ultrasuono sono di effetto antalgico, rilassamenti dei muscoli contratti, azione fibrotica ed effetto trofico.

Indicazioni:
L’apparecchiatura è indicata per il trattamento di:

- Atrofia ossea
- Strappi muscolari
- Callo osseo
- Contratture
- Osteite e periostite
- Contusioni
- Ritardi di ossificazione
- Tenosinoviti
- Artriti/artrosi
- Epicondilite
- Rigidità articolari
- Periartriti
- Distorsioni
- Borsiti
- Lombalgia
- Tendinite
- Mialgie
- Cicatrizzazione
- Spasmi

Controindicazioni: 

Gli ultrasuoni hanno le stesse controindicazioni dei mezzi fisici che agiscono con la produzione endogena di calore. Nelle applicazioni tramite tecniche ad ultrasuoni, si sconsiglia l'uso su:  tessuti specializzati (metafisi fertile, testicoli, ovaie), in quanto possono venire danneggiati;

Evitare l’utilizzo in area cardiaca e, in particolare, in presenza di apparecchiature elettromeccaniche (pace-maker), perché può causare danni permanenti alle stesse
- osteoporosi degenerativa - presenza di frammenti metallici
- vene varicose
- trombosi e tromboflebiti acute
- arteriopatie obliteranti emorragie
- mestruazioni
- neoplasie
- tubercolosi
- processi infiammatori acuti
- lesioni cutanee
- alterazioni della sensibilità